Staff Tecnico

Conosciamo le nostre allenatrici attraverso le loro esperienze nella pallavolo e le loro scelte scolastiche, accademiche e lavorative.

foto-allenatrici

Sono nata a Bologna, ma ho vissuto a Castel Maggiore per quasi 12 anni dove ho frequentato materna, elementari e medie e dove all’età di 6 ho iniziato a giocare a pallavolo. Ho giocato per 8 anni nel Progresso e all’età di 14 sono andata a giocare alla Vis Trebbo continuando a salire di categoria.

Mi sono diplomata in “Dirigenti di comunità” e attualmente frequento l’Università di Bologna in “Scienze della comunicazione”. Ho avuto varie esperienze come allenatrice nelle categorie di Minivolley e Under13 nella Società dove gioco attualmente, lavorando anche nei campi estivi; parallelamente ho avuto varie esperienze come babysitter, cosa che occasionalmente faccio anche attualmente.

Pratico questo sport da moltissimi anni e posso affermare che non mi ha mai stancata; essendo uno sport di squadra si impara il rispetto per le persone, coetanee e non, ed è uno sport che fa divertire e appassionare.

Sonia (allenatrice Minivolley, a destra nella foto)

Il mio nome è Roberta, sono figlia di padre allenatore e madre giocatrice di pallavolo. Appassionata alla pallavolo da giocatrice, a 18 anni ho allenato la mia prima squadra di bimbe di soli 5-6 anni, un’esperienza bellissima ritagliata in spazi palestra miseri ma sufficienti per divertirsi. Questa prima esperienza mi ha convinto a prendere il patentino da allenatore continuando così ad allenare squadre di diverse età fino ad oggi.

Negli anni successivi al diploma ho intrapreso, parallelamente a quello pallavolistico, un percorso universitario conclusosi dopo 5 anni con la laurea specialistica in “Biotecnologie Farmaceutiche”, che mi ha condotto ad oggi nei laboratori del CNR di Bologna. Lo studio è sempre stato al primo posto, ma il campo da gioco ha avuto un ruolo fondamentale per sfogare le tensioni della giornata.

Quest’anno spero di trasmettere la passione per la pallavolo e di creare una squadra che in armonia si diverta e che stringa un rapporto duraturo anche al di fuori della palestra.

Roberta (allenatrice Under 14 e Under 18, a sinistra nella foto)