Festa e Finali Tornei Primaverili

Palasport di San Pietro in Casale, domenica 3 giugno

Nella giornata di ieri sono andate in scena la finali dei tornei primaverili per le categorie Under 12, Under 13 e Under 14, vediamo come è andata.

U.S. Altedo Volley U12

Il primo titolo ad essere assegnato è stato quello della categoria Under 12. La finale per assegnare il terzo gradino del podio vedeva impegnate Volley Castello e Volley Pianura, con la formazione castellana che ha rispettato i favori del pronostico vincendo per 25/20 e 25/18.

Alla vigilia erano più incerti i favori per la vittoria finale, dal momento che entrambe le formazioni impegnate avevano patito una sola sconfitta, in casa dell’avversaria, e con parziali molto tirati. La finale non ha fatto eccezione a questo andamento, con Molinella Volley che conquistava a 15 il primo parziale, ma con U.S. Altedo Volley che rimetteva le cose in parità vincendo il secondo a 22. Il Terzo set vedeva il Molinella di Luna Burnelli avanti per 19/16, ma da quel momento l’Altedo di Sara Taddia metteva a segno 9 punti consecutivi e conquistava il titolo primaverile.

 

Miglior giocatrice #4 Giorgia Rollo.

Categoria Under 13

Molinella Volley Rosso e #80 Ginevra Segato

Il Torneo Under 13 aveva un netto favorito, il Molinella Volley Rosso. Ma nello sport nulla è scontato, come dimostra la semifinale tra Molinella Volley Blu e Il Punto Pizza SPIC. In quella occasione, con le ragazze di Luna Burnelli che avevano vinto, piuttosto nettamente, la prima gara disputata a San Pietro in Casale, il ritorno a Molinella ha riservato alle padrone di casa una brutta sorpresa. Il primo parziale andava infatti allo SPIC per 26/24 e il secondo prendeva la stessa strada per 25/21. Pareggiando i conti e con l’inerzia a favore, toccava al golden set assegnare il secondo posto in finale e questo veniva vinto da San Pietro in Casale.

La finale per il terzo posto vedeva una combattiva Pallavolo Ozzano dare battaglia al Molinella Volley Blu, forse ancora stordito dal mancato accesso alla finalissima. Il primo parziale veniva conquistato da Ozzano (a 11), con Molinella Blu che si riprendeva e ribaltava le sorti a proprio vantaggio vincendo per 25/17 e 25/19.

Toccava così alla finale, con il Molinella Volley Rosso reduce dai 5 set della semifinale mattutina di Under 14. Ricordiamo infatti che le giovanissime di Betta Martinelli erano iscritte ad entrambi i tornei. Nulla da fare per Il Punto Pizza SPIC nel primo parziale, perso a 13, mentre nel secondo arriva ad un passo dal tie-break. Il 25/20 finale assegna al Molinella Rosso un meritatissimo titolo, ottenuto con 11 vittorie in altrettante partite e senza lasciare nemmeno un set alle avversarie. Va però dato merito alle ragazze di Simone D’Agostino della crescita avuta durante il torneo, tanto da essere la formazione che meglio ha battagliato contro la corazzata Molinella Rossa.

La miglior giocatrice non poteva che essere del Molinella Volley Rossa. Facendo uno strappo alla regola abbiamo lasciato alla squadra la facoltà di assegnarlo ad una di loro. La scelta, unanime, è andata su #80 Ginevra Segato.

Categoria Under 14

Vis Trebbo

Ad aprire la giornata di festa è toccato alle semifinali Under 14. La favorita Vis Trebbo incrociava il suo cammino verso la finalissima con il Monterenzio Volley, che solo martedì sera aveva ottenuto il pass per le final four, a svantaggio delle nostre di AICS Volley Bologna. Trebbo partiva subito forte e con un doppio 25/10 si portava sul 2 a 0. Il terzo set vedeva il Monterenzio più in partita, ma Trebbo non si faceva distrarre e concludeva l’incontro con un 25/15.

Nell’altra semifinale il pronostico era maggiormente incerto, con il Volley Castello che si faceva preferire in virtù delle due sole sconfitte patite durante la regular season, anche se il doppio confronto era in parità, con un 3 a 0 per parte. Il Volley Castello di Sabrina Poggi, nonostante si presentasse in formazione largamente rimaneggiata, partiva subito forte e conquistava i primi due parziali: 25/17, 25/22. Le ragazze di Betta Martinelli però non si davano per vinte e rimettevano tutto in parità, vincendo per 25/17 e 25/20. Il tie-break è un susseguirsi di emozioni e, dopo due ore e mezza di gara, premia il Molinella Volley capace di ribaltare la gara da 0 a 2, vincendo anche il quinto parziale per 17/15.

La finale per il terzo posto premiava il Volley Castello, vincitore sul Monterenzio Volley per 2 a 0 (25/12, 25/22).

L’ultima gara della giornata vedeva in campo il Vis Trebbo e il Molinella Volley, quest’ultima con 7 set (contro i 3 delle avversarie) sulle gambe. Il primo parziale, conclusosi per 25/10 per le trebbine, non lasciava presagire una partita equilibrata, ma Molinella rimetteva tutto in parità vincendo il secondo parziale 25/19. Molinella era in partita, ma il Vis Trebbo di Pasqualino Celico e Nicoletta Martinelli, non è squadra che concede molto alle avversarie. I 25/16 e 25/17 di terzo e quarto parziale consegnano alla Vis Trebbo l’ultimo torneo della stagione.

 

Miglior giocatrice #10 Giorgia Borsari.

Complimenti Gio, davvero una bella stagione, impreziosita anche dall’esordio in Prima Divisione!

Grazie

Grazie a tutti i partecipanti, ragazze/i, società, dirigenti, allenatori, arbitri e segnapunti per aver contribuito a far sì che la festa finale di AICS Volley riuscisse al meglio.

Un sincero grazie a Luigi Bove, allo staff del San Pietro Volley e ai genitori delle ragazze de Il Punto Pizza SPIC per aver confezionato una giornata impeccabile, dall’allestimento dei campi al pranzo organizzato per atleti e allenatori.

Un ringraziamento anche al pubblico, rumoroso, tifoso, ma che, fatta eccezione per un paio di occasioni nelle quali si è un po’ ecceduto nelle critiche, ha mantenuto un comportamento educato e composto.

Infine, grazie a tutte le Società per la collaborazione dimostrata in tutta questa prima stagione di tornei organizzati da AICS Comitato Provinciale di Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *