Lo Sferisterio

sferisterio_storia_640Un po’ di storia

La storia dello Sferisterio risale a quasi due secoli fa: venne infatti costruito nel 1820 per il gioco della palla al bracciale e inaugurato due anni dopo. Sul finire dell’Ottocento vi si disputavano partite davanti anche ad alcune migliaia di spettatori. In breve tempo divenne conosciuto come l’università del bracciale.

Al termine della seconda guerra mondiale il gioco era già arrivato al tramonto. Negli anni cinquanta l’impianto venne coperto per diventare un padiglione dell’Ente Fiera di Bologna. In seguito venne suddiviso negli attuali tre settori dedicati a pallavolo, pallacanestro e pattinaggio a rotelle e intitolato al dirigente sportivo Achille Baratti.

Dove si trova